carlantini
Venerdì, 19 Febbraio 2016 22:08

Zi Nton compie 100 anni, una festa dal sapore... popolare

Eugenio Bennato e Antonio Piccininno Eugenio Bennato e Antonio Piccininno
Una grande festa. Nel solco della tradizione e delle emozioni. Quelle degli occhi lucidi di Antonio Piccininno che dispensa baci e belle parole a chi ha "firmato" la sua esperienza artistica e alla folla oceanica che ha fatto da cornice agli eventi organizzati a Carpino per il suo centenario.
Qualche intoppo di carattere organizzativo e alcune assenze nel roster degli ospiti, non hanno comunque svilito il momento magico che la comunità del Gargano ha vissuto per il suo centenario più illustre. Tanti momenti, dall'incontro con gli studenti del Liceo, alla messa, ai momenti istituzionali e poi all'incontro con gli ospiti e le autorità al Centro culturale "Sacco", prima del gran finale nella cupola geodetica della scuola media dove alla festa si è unito anche Eugenio Bennato. Speciale l'abbraccio tra il cantore garganico e l'artista napoletano a cui va il merito di essere stato il padrino dei "Canotri di Carpino" di cui Piccininno è il leader storico, ultimo reduce della formazione originale di cui facevano parte i compianti Andrea Sacco e Antonio Maccarone. La manifestazione è stata organizzata dal Carpino Folk Festival , dal Comune e dall'Associazione "Carpino Folk Festival".