carlantini
Venerdì, 30 Ottobre 2015 06:14

L'Orchestra di musica popolare del Gargano muove i primi passi

Continuanio le audizioni Continuanio le audizioni
Continuano le audizioni per la neonata Orchestra di musica popolare del Gargano. Tra i promotori cii sono anche i “Cantori di Carpino” che hanno raccolto l’appello lanciato dal presidente nazionale della Federazione italiana tradizioni popolari, Benito Ripoli, e che hanno dato corpo a questo progetto che sarà coordinato dall’etnomusicologo Salvatore Villani, una delle figure più apprezzate e riconosciute nell’ambito della ricerca e della cultura popolare della “montagna del sole”, presente all’incontro insieme allo studioso Giovanni Rinaldi. Progetto promosso dalla Fitp e sostenuto anche dal Centro studi tradizioni popolari "Terra di Capitanata" di San Severo.
«Con questa propostaricorda Ripoliprende corpo una nuova, grande proposta della Fitp che “voce” e corpo alla musica popolare della nostra terra. Nessuna competizione o voglia di confronti, la nostra Orchestra nasce con l’esigenza, riconosciuta da tutti i gruppi che hanno partecipato alla riunione, di mettere insieme le singole esperienze nel rispetto delle autonomie dei gruppi che hanno approcciato con questa iniziativa». Oltre che dai “Cantori di Carpino”, l’invito è stato raccolto dai “Cantori del Gargano”, dai “Gargarensi”, dai “Prapatapumpa Folk", dai “Cantori di S. Paolo Civitate, da “Li Sammecalere”, dalle “Mulieres Garganiche”. dagli “Aria Sonora”, dagli “Etnomusicantes”, dai “Matracatroppa”, dalla “Radice al Fiore”, dai “Gargano Folk”, dalle “Gemme del Gargano”, dai “Pizzeche & Muzzeche”, dai “Tarantula Garganica”, dagli “Skaria” e dalla “Sannicandrese”.